Intelligenza artificiale nell’assistenza sanitaria: nuovo rapporto della Commissione europea.

Il rapporto “Artificial Intelligence in Healthcare” fornisce una panoramica dello sviluppo e dell’implementazione dell’intelligenza artificiale nel settore sanitario.

La Commissione europea ha pubblicato il rapporto finale “Artificial Intelligence in Healthcare” che fornisce una panoramica dello sviluppo e dell’implementazione dell’intelligenza artificiale (IA) nel settore sanitario.

Secondo il rapporto, la maggior parte degli Stati membri dell’UE sta adottando misure per stabilire strategie intorno all’uso dell’IA nell’assistenza sanitaria, concentrandosi sull’area di ricerca e innovazione. Tuttavia, ci sono poche iniziative per promuovere l’adozione da parte del settore stesso.

Sono stati registrati progressi intorno alla gestione dei dati sanitari, un elemento fondamentale per l’ulteriore sviluppo delle tecnologie AI nel settore sanitario, ma l’adozione di applicazioni di IA è ancora limitata a specifici dipartimenti e persiste la mancanza di fiducia nel supporto decisionale guidato dall’IA. 

Inoltre, lo studio indentifica la necessità di un ulteriore sostegno finanziario per migliorare lo sviluppo delle tecnologie di IA, compreso il supporto per l’acquisizione dei diritti di proprietà intellettuale per le tecnologie già sviluppate.

A tal fine, il rapporto evidenzia 6 categorie in cui la Commissione europea dovrebbe concentrarsi per sostenere lo sviluppo e l’adozione delle tecnologie IA nel settore sanitario in tutta l’UE. Queste includono:

  1. un quadro politico e legale che supporti l’ulteriore sviluppo e l’adozione dell’IA rivolto in particolare al settore sanitario;
  2. iniziative a sostegno di ulteriori investimenti nel settore;
  3. azioni e iniziative che consentano l’accesso, l’uso e lo scambio di dati sanitari in vista dell’utilizzo dell’IA;
  4. iniziative per aggiornare gli operatori sanitari e per educare gli sviluppatori di IA sulle attuali pratiche e necessità cliniche;
  5. azioni che affrontino le questioni culturali e che creino fiducia nell’uso dell’IA nel settore sanitario;
  6. politiche che sostengono la traduzione della ricerca nella pratica clinica.

Il report è accompagnato da schede nazionali che presentano una panoramica della situazione attuale in ogni Stato membro dell’UE, aiutando la Commissione a individuare eventuali differenze che potrebbero portare alla luce sfide e ostacoli specifici per una più ampia adozione di tecnologie di IA nell’UE.

Maggiori informazioni al seguente link.

News

IRCCS, Regione cerca progetti di ricerca da portare sul mercato

Leggi l'articolo

STARTCUP LOMBARDIA 2024

Leggi l'articolo

Credito d’imposta in R&S, innovazione tecnologica, design e ideazione estetica: pubblicate le linee guida

Leggi l'articolo

EIT Health InnoStars Awards 2024: aperte le candidature

Leggi l'articolo

Al via lo Spoke 2 di Fit4MedRob: Fit for Medical Robotics

Leggi l'articolo

BANDO FROM BED TO BENCH: THE WAY TO INNOVATION

Leggi l'articolo

Eventi

Road to Longevity: dalla salute della mente il futuro delle società di oggi e di domani

L’11 luglio l’IRCCS Ospedale San Raffaele ospiterà la seconda tappa del Roadshow Nazionale del Silver...
Leggi l'articolo

EVENTO DI LANCIO ITALIANO EU BUSINESS HUB

Il 4 luglio 2024 si terrà a Milano (in presenza e online) l’evento di lancio...
Leggi l'articolo

AGEVITY 2024

Il 24 e 25 settembre l’Università Bocconi di Milano ospiterà la seconda edizione di AGEVITY, il primo evento nazionale dedicato...
Leggi l'articolo

Info session – Open call for proposals on cancer under EU4Health 2024 Annual Work Programme

Il 26 giugno 2024, la European Health and Digital Executive Agency (HaDEA) ha organizzato una sessione informativa online dedicata all’open...
Leggi l'articolo

mAI più come prima – Conversazioni sull’Intelligenza Artificiale

Il 24 giugno alle 17.30 si terrà in Assolombarda l’evento mAI più come prima –...
Leggi l'articolo

ELIXIRxNextGenIT & SEE LIFE: Piattaforme PNRR al servizio del Paese

Il 24 e 25 giugno 2024 si terranno presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca due...
Leggi l'articolo