Regione, accordo con Politecnico e Bicocca su mobilità sostenibile e nanofarmaci

Regione Lombardia punta su mobilità sostenibile e biotecnologie: sottoscritti due accordi con l’Università degli Studi di Milano Bicocca e con il Politecnico di Milano, per la realizzazione di due progetti altamente innovativi.

Regione Lombardia sigla due accordi con l’Università degli Studi di Milano Bicocca e con il Politecnico di Milano, per la realizzazione di due progetti altamente innovativi: quello per individuare nuove molecole in grado di veicolare nanofarmaci in modo mirato, grazie a un’infrastruttura che diventi punto di riferimento anche a livello nazionale; e quello di un simulatore di guida dinamico, nell’ambito del più ampio progetto del PoliMi “MADE”, il Competence Center di rilievo nazionale sui temi dell’industria 4.0.

Il contributo regionale deliberato per il progetto di una “Infrastruttura regionale lombarda – piattaforma di nanobiotecnologie (PNBT) per lo sviluppo di nanoparticelle ad attività biomedica” è di un milione di euro, su un valore complessivo di 2 milioni.

La ricerca medica punta sempre più sulle nanoparticelle come vettori per il trasporto di farmaci, per la loro capacità unica di attraversare barriere biologiche e di essere indirizzate verso cellule o tessuti target specifici. Le nanoparticelle rappresentano insomma una nuova frontiera tutta da esplorare nella diagnostica e terapia delle malattie. Infatti, nonostante il numero di studi in materia sia già notevole, sono ancora poche le nanoparticelle già approvate in clinica. Per permettere che le nanoparticelle entrino nella pratica clinica convenzionale come nuovi sistemi di delivery migliorando le attuali terapie, o come agenti diagnostici innovativi, occorre una caratterizzazione dettagliata delle loro proprietà chimico-fisiche e biologiche, della loro efficacia terapeutica e dei potenziali rischi per la salute.

In questi anni il nostro Ateneo ha dedicato molta attenzione alla ricerca di frontiera, dalla nanomedica alle scienze omiche, pilastri per la medicina di precisione – ha commentato Cristina Messa, rettore dell’Università di Milano-Bicocca. La realizzazione di un’infrastruttura di nanomedicina, grazie anche all’impegno di Regione Lombardia, porterà a un’ulteriore accelerazione del percorso che va dalla sperimentazione in laboratorio all’applicazione nell’uomo di nuovi metodi diagnostici e terapeutici di molte patologie”. “Negli ultimi anni l’Università di Milano-Bicocca è diventata un’eccellenza nell’ambito delle Nanobiotecnologie, soprattutto in ambito biomedico con la creazione del Centro Interdipartimentale NANOMIB. Con questa nuova iniziativa grazie al contributo fondamentale di Regione Lombardia, intendiamo intraprendere un ulteriore passo in avanti, dando vita ad una vera e propria infrastruttura di Ateneo competitiva con i centri più avanzati a livello europeo – ha aggiunto poi Davide Prosperi, docente di Biochimica e Nanobiotecnologie presso il Dipartimento di Biotecnologie e Bioscienze. La Piattaforma NanoBioTecnologica sarà un punto di riferimento nell’ambito della ricerca avanzata in Nanomedicina, creando sinergie tra Centri di Ricerca pubblici e privati sul territorio lombardo e nazionale, industrie biotecnologiche impegnate nella ricerca di materiali innovativi, e aziende ospedaliere. L’obiettivo sarà proprio quello di promuovere tecnologie innovative che possano essere inserite nella filiera del sistema biotecnologico-farmaceutico e soddisfare così le esigenze della medicina clinica, veicolando il nostro territorio verso le nuove frontiere della medicina personalizzata e di precisione”.

News

AGE-IT: AL VIA IL BANDO A CASCATA DELLO SPOKE 3 “Fattori clinici e ambientali, stato funzionale e multi morbilità”

Leggi l'articolo

EIT Digital: lanciato il Venture Incubation Program

Leggi l'articolo

CALL4INNOVIT 2024 | LIFE SCIENCES & DIGITAL HEALTH

Leggi l'articolo

Scienze della vita: annunciato un bando per progetti di ricerca translazionale contro il cancro

Leggi l'articolo

Horizon Europe: adottato il piano strategico 2025-2027

Leggi l'articolo

Presentati dalla Commissione i progressi sulla nuova Agenda europea per l’innovazione

Leggi l'articolo

Eventi

IHI | In conversation with EBiSC2

Il 15 maggio 2024, l’Innovative Health Initiative organizzerà un evento online intitolato “In conversation with...
Leggi l'articolo

Health Innovation Global Forum 2024

Il 9 maggio 2024, nell’ambito della MIND Innovation Week, si terrà presso l’Auditorium di Human...
Leggi l'articolo

Call4Innovit – #Biotech Accelerator Program in San Francisco | Virtual Fireside Chat

Nell’ambito delle attività del Gruppo di lavoro PMI & Startup di Federchimica Assobiotec: Pierluigi Paracchi, componente Consiglio...
Leggi l'articolo

EU-X-CT Public Stakeholders’ Forum: Making cross-border access to clinical trials a reality

L’iniziativa europea pubblico-privata EU-X-CT mira a facilitare l’accesso transfrontaliero alle sperimentazioni cliniche in termini concreti,...
Leggi l'articolo

SEN meets AGE-IT: info day sui bandi degli Spoke 3 e 6

Il prossimo 19 aprile, alle ore 11:00, si terrà un info day dedicato ai bandi a...
Leggi l'articolo

EU Missions and cross-cutting activities info days

Il 25 e il 26 aprile 2024 si terranno online gli Info Days dedicati alle cinque Missioni dell’UE nell’ambito di Horzion Europe. L’evento verrà...
Leggi l'articolo