Coronavirus Global Response, iniziativa globale per frenare la pandemia

In uno sforzo globale senza precedenti per combattere il coronavirus, il 4 maggio paesi e organizzazioni di tutto il mondo, riuniti nel “Coronavirus Global Response pledging event”, hanno raccolto 7,4 miliardi di € per sviluppare e implementare sistemi diagnostici, terapeutici e vaccini sicuri, efficaci ed economici.

La somma raggiunta include un impegno di 1,4 miliardi di € da parte della Commissione europea. L’iniziativa è stata avviata da Canada, Giappone, Arabia Saudita, Norvegia e Unione europea (in particolare Francia, Germania, Italia e Spagna) a seguito di una call to action lanciata da un gruppo di attori del mondo sanitario globale che hanno fatto appello alla collaborazione globale per accelerare lo sviluppo, la produzione e un equo accesso in tutto il mondo alle nuove tecnologie sanitarie essenziali per combattere il coronavirus. L’iniziativa ha dato il via ad una vera e propria maratona per mobilitare ancora più risorse.

Questo quadro di collaborazione intende essere limitato nel tempo (2 anni, rinnovabile) e basarsi su organizzazioni già esistenti senza creare nuove strutture. Secondo la Commissione europea, dovrebbe riunire partner come l’OMS, la Bill and Melinda Gates Foundation, il Wellcome Trust e molti attori sanitari globali riconosciuti come CEPI, Gavi, the Vaccine Alliance, the Global Fund o UNITAID. Il quadro poggerebbe su tre partenariati, basati sulle tre priorità della risposta globale al coronavirus, che riuniscono il mondo dell’industria e della ricerca, fondazioni, autorità di regolamentazione e organizzazioni internazionali secondo un’impostazione orientata alla catena del valore nel suo insieme: dalla ricerca alla produzione fino alla distribuzione. I tre partenariati opererebbero quanto più autonomamente possibile, con un asse di lavoro trasversale dedicato al potenziamento della capacità dei sistemi sanitari e alla condivisione delle conoscenze e dei dati.

La Commissione registra e tiene traccia degli impegni di finanziamento fino alla fine di maggio, ma non incassa alcun pagamento. I fondi vanno direttamente ai destinatari, che non potranno però decidere da soli come impiegarli: il loro uso sarà stabilito di concerto con il partenariato.

Nel rispetto degli impegni assunti tutti i nuovi vaccini e strumenti diagnostici e terapeutici contro il coronavirus devono essere resi disponibili a livello mondiale a prezzi accessibili, indipendentemente dal luogo in cui sono stati sviluppati.

Ulteriori informazioni al seguente link.

Factsheet al seguente link.

News

Swiss Italian start up Award

Leggi l'articolo

Dottorati innovativi – Decreto Ministeriale 630/2024

Leggi l'articolo

Approvazione DL PNRR: verso una nuova rotta per la competitività nazionale della ricerca clinica

Leggi l'articolo

Terapia genica e farmaci RNA per la lotta contro il cancro: online un nuovo bando per progetti di ricerca

Leggi l'articolo

Gemelli digitali: emesso un nuovo bando di gara della Commissione europea

Leggi l'articolo

Al via la call StartUp Breeze 2024

Leggi l'articolo

Eventi

Incentivi a fondo perduto per la ricerca collaborativa in Regione Lombardia

Il 28 maggio il Cluster lombardo scienze della vita, in collaborazione con l’Area Credito e...
Leggi l'articolo

EU4Health Stakeholders’ Conference

Il 19 giugno 2024 si terrà, a Bruxelles e in modalità online, la Conferenza degli stakeholders di EU4Health...
Leggi l'articolo

Scenario home care: dall’opportunità del PNRR allo sviluppo di un’assistenza 5.0

È evidente che l’arrivo di nuove tecnologie, talvolta rivoluzionarie anche per la pratica clinica, renda...
Leggi l'articolo

IMI Impact on antimicrobial resistance – Webinar

Il 31 maggio 2024, l’Innovative Health Initiative organizza l’evento online “IMI Impact on antimicrobial resistance”, per evidenziare l’impatto...
Leggi l'articolo

APRE & MUR: Info day italiani sui bandi EU Missions 2024 di Horizon

Il 7 e l’8 maggio 2024, APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea), in collaborazione con il Ministero dell’Università e...
Leggi l'articolo

Horizon Europe info day: Cluster 1 – Health

Il 28 maggio 2024, la Commissione europea ha organizzato online un Infoday dedicato ai tre nuovi topic del Cluster 1 – Health, che...
Leggi l'articolo