A Lecco corsetti ortopedici pediatrici anatomici grazie alla stampante 3D

Corsetti ortopedici stampati in 3D per migliorare la salute dei pazienti, anche dal punto di vista alimentare e respiratorio.

La novità arriva dall’area di tecnologie applicate dell’IRCCS Eugenio Medea, una struttura d’avanguardia per la ricerca e la riabilitazione in età evolutiva che si trova a Bosisio Parini (Lecco), grazie a un progetto sostenuto anche Regione Lombardia.

Nei mesi scorsi è stata avviata l’attività del laboratorio di stampa tridimensionale che dispone di tre importanti strumentazioni: un dispositivo per la scansione anatomica, software per la creazione di modelli virtuali tridimensionali e due stampanti. Un luogo di ricerca, ma ancora prima un servizio pensato per i pazienti, che potranno accedere al laboratorio per avere corsetti personalizzati e innovativi, sia dal punto di vista del design che dei materiali impiegati.

Questo non toglie che il laboratorio farà rima con sperimentazione: tra i prossimi obiettivi, quello di progettare e poi testare corsetti adatti a trattare patologie pediatriche come la scoliosi idiopatica, una deformità evolutiva della colonna vertebrale che esordisce in adolescenza, e l’osteogenesi imperfetta, un insieme di malattie genetiche rare causate nel 90% dei casi da mutazioni nei geni che codificano le catene del collagene di tipo 1.

Ma qual è la differenza tra un corsetto prodotto artigianalmente e uno stampato in 3D? Lo ha spiegato il fisiatra Paolo Fraschini, responsabile clinico del progetto, che insieme al collega ingegnere Davide Redaelli e a un altro ingegnere di Medea, Fabio Storm, sta portando avanti le ricerche: “Il corsetto stampato in 3D rispetta maggiormente l’anatomia del paziente, distribuendo le spinte in modo omogeneo con conseguente migliore accettazione e possibilità di maggiori tempi di utilizzo”.

Il primo dei corsetti stampati è stato consegnato a dicembre 2018 a un paziente che soffre di scoliosi idiopatica: se l’esito sarà positivo, il progetto andrà avanti con lo sviluppo di un processo produttivo innovativo, al cento per cento virtuale.

Dietro questa promettente novità ci sono un bando della Fondazione Cariplo e un contributo di Regione Lombardia (57 mila euro tramite l’ATS Brianza) per Empatia@Lecco, piano triennale (2017-2019) di azioni mirate a consegnare al paziente e alla sua famiglia strumenti inediti e innovativi – come appunto il laboratorio dell’IRCCS Medea – per affrontare la patologia cronica, potenziare le sue capacità di gestire la vita quotidiana, sviluppare comportamenti più consapevoli e più idonei a far fronte all’evoluzione della malattia a domicilio. Così da restituire al soggetto fragile la dignità della sua persona e una migliore qualità di vita.

Si conferma così l’attenzione del territorio lombardo al nodo della riabilitazione, in particolare alle disabilità da lesioni congenite o acquisite del sistema nervoso.

News

Premio Internazionale “Lombardia è Ricerca”

Leggi l'articolo

Aiop rinnova le cariche sociali: Gabriele Pelissero eletto Presidente Nazionale per il quadriennio 2024 – 2028

Leggi l'articolo

Vanguard Initiative: Ingresso del Cluster nello Smart Health Pilot

Leggi l'articolo

Terapia genica e farmaci RNA per malattie infiammatorie e infettive: nuovo bando per progetti di ricerca

Leggi l'articolo

EU4Health: pubblicati nuovi bandi nell’area della preparazione alle crisi sanitarie

Leggi l'articolo

Progetto EUCAIM: lanciata l’open call sulla ricerca sul cancro e l’uso dell’IA

Leggi l'articolo

Eventi

mAI più come prima – Conversazioni sull’Intelligenza Artificiale

Il 24 giugno alle 17.30 si terrà in Assolombarda l’evento mAI più come prima –...
Leggi l'articolo

ELIXIRxNextGenIT & SEE LIFE: Piattaforme PNRR al servizio del Paese

Il 24 e 25 giugno 2024 si terranno presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca due...
Leggi l'articolo

Collabora&Innova: bando 2024 per gli ecosistemi innovativi lombardi

Collabora&Innova con uno stanziamento di oltre 100 milioni di euro è il principale incentivo disponibile...
Leggi l'articolo

PRESENTAZIONE DEL BANDO “BED TO BENCH : THE WAY TO INNOVATION”

Il bando “FROM BED TO BENCH: THE WAY TO INNOVATION”, rappresenta un’iniziativa della Fondazione Regionale...
Leggi l'articolo

Info session: open call for proposals – EU4Health Annual Work Programme 2024

Il 29 maggio 2024, dalle 09:30 alle 13:00, si terrà in modalità online l’evento “Info session: open call...
Leggi l'articolo

Life Science Next: Dati e Ricerca per la Salute del futuro

Il 25 giugno, a partire dalle ore 15:00, l’Auditorium di Assolombarda ospiterà l’evento annuale del...
Leggi l'articolo