Al via dal 3 luglio la Startcup Lombardia

150 mila euro a idee d’impresa nate in ateneo.

Ha aperto il 3 luglio la 21esima edizione di Startcup Lombardia, la Competition organizzata dagli atenei del territorio e promossa da Regione Lombardia e MUSA per premiare  le 12 migliori idee di impresa innovative nate, ospitate o legate da rapporti di collaborazione con le Università e gli Incubatori Universitari lombardi.

Per l’edizione 2023, Startcup Lombardia seleziona le migliori idee imprenditoriali innovative in 4 settori:

  1. ICT & Services
  2. Industrial Technologies
  3. Life Science & MedTech
  4. CleanTech & Energy.

Regione Lombardia, in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano Bicocca, il Politecnico di Milano, l’Università Bocconi di Milano e l’Università degli Studi di Milano, promuove il premio Startcup per sostenere la ricerca e l’innovazione tecnologica e favorire la nascita e lo sviluppo di nuove imprese innovative ad alto potenziale di crescita, partendo dal contesto universitario come fucina di innovazione.

Startcup promuove la diffusione della cultura imprenditoriale all’interno del sistema universitario, ecco perché si è integrato MUSA – Multilayered Urban Sustainability Action, Ecosistema dell’Innovazione finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca nell’ambito del PNRR – il progetto vede la collaborazione tra l’Università di Milano-Bicocca, ente proponente, il Politecnico di Milano, l’Università Bocconi, l’Università Statale di Milano e numerosi partner pubblici e privati.

I finalisti di Startcup Lombardia e delle altre Startcup regionali parteciperanno alla finale del Premio Nazionale dell’Innovazione (PNI) gestito annualmente dall’associazione PNI Cube, in programma a novembre 2023.

Dal 2016, grazie anche al supporto di Regione Lombardia, la competizione ha assegnato contributi per oltre 750.000 euro e sostenuto la nascita di 37 aziende che hanno raccolto oltre 8 milioni di investimenti cumulati.

Per il 2023 sono previsti 12 premi:

  • 25 mila euro ciascuno per ognuna delle 4 categorie previste dal Regolamento (non cumulabili fra di loro);
  • 25 mila euro per il premio speciale “Sostenibilità” (cumulabile con gli altri premi di categoria);
  • 25 mila euro per il premio speciale “Social Impact” (cumulabile con gli altri premi di categoria);
  • 6 premi menzioni speciali, la cui copertura è a carico delle università aderenti, per la quota di iscrizione al Premio Nazionale Innovazione (PNI).

Possono partecipare aspiranti imprenditori – singolarmente o in team – che intendano avviare iniziative di sviluppo di prodotti e servizi innovativi. Devono essere studenti universitari, dottorandi o PhD di ricerca, ricercatori, assegnisti o borsisti di ricerca, professori, alumni ovvero laureati o dottorati in possesso del titolo da non più di 36 mesi.

I candidati devono essere afferenti a uno degli Enti promotori:

  • Università degli Studi di Milano
  • Politecnico di Milano,
  • Università Commerciale Luigi Bocconi,
  • Università degli Studi di Bergamo,
  • Università degli Studi di Pavia,
  • Università degli Studi di Brescia,
  • Università Cattolica del Sacro Cuore,
  • Libera università di lingue e comunicazione IULM,
  • Università degli studi dell’Insubria,
  • Università degli Studi di Milano Bicocca,
  • PoliHub,
  • Fondazione UniMi,
  • B4i – Bocconi for innovation.

Gli aspiranti imprenditori devono costituire l’impresa proposta entro il 30 giugno 2024.

Le proposte innovative possono essere inviate fino alle ore 23.59 (CEST) del 12 settembre 2023 registrandosi al seguente link.
I 12 migliori progetti potranno partecipare agli Acceleration Days, in programma tra il 2 e il 20 ottobre 2023.
I vincitori, selezionati dalla Giuria sulla base della documentazione presentata e di una presentazione (Elevator Pitch), saranno premiati nel corso di un evento il 26 ottobre.

 

News

Swiss Italian start up Award

Leggi l'articolo

Dottorati innovativi – Decreto Ministeriale 630/2024

Leggi l'articolo

Approvazione DL PNRR: verso una nuova rotta per la competitività nazionale della ricerca clinica

Leggi l'articolo

Terapia genica e farmaci RNA per la lotta contro il cancro: online un nuovo bando per progetti di ricerca

Leggi l'articolo

Gemelli digitali: emesso un nuovo bando di gara della Commissione europea

Leggi l'articolo

Al via la call StartUp Breeze 2024

Leggi l'articolo

Eventi

Incentivi a fondo perduto per la ricerca collaborativa in Regione Lombardia

Il 28 maggio il Cluster lombardo scienze della vita, in collaborazione con l’Area Credito e...
Leggi l'articolo

EU4Health Stakeholders’ Conference

Il 19 giugno 2024 si terrà, a Bruxelles e in modalità online, la Conferenza degli stakeholders di EU4Health...
Leggi l'articolo

Scenario home care: dall’opportunità del PNRR allo sviluppo di un’assistenza 5.0

È evidente che l’arrivo di nuove tecnologie, talvolta rivoluzionarie anche per la pratica clinica, renda...
Leggi l'articolo

IMI Impact on antimicrobial resistance – Webinar

Il 31 maggio 2024, l’Innovative Health Initiative organizza l’evento online “IMI Impact on antimicrobial resistance”, per evidenziare l’impatto...
Leggi l'articolo

APRE & MUR: Info day italiani sui bandi EU Missions 2024 di Horizon

Il 7 e l’8 maggio 2024, APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea), in collaborazione con il Ministero dell’Università e...
Leggi l'articolo

Horizon Europe info day: Cluster 1 – Health

Il 28 maggio 2024, la Commissione europea ha organizzato online un Infoday dedicato ai tre nuovi topic del Cluster 1 – Health, che...
Leggi l'articolo