Bilancio europeo: le misure che rafforzano gli obiettivi UE

Tra le misure, è stata proposta una piattaforma per le tecnologie strategiche a sostegno della leadership europea nelle tecnologie critiche.

Il bilancio europeo, a causa delle recenti sfide che l’UE ha dovuto affrontare, è stato messo a dura prova: il quadro finanziario pluriennale, adottato nel 2020, ha dovuto fronteggiare una profonda crisi economica, l’invasione russa dell’Ucraina, un’accelerazione dell’inflazione e dei tassi di interesse e le difficoltà nel rifornimento.

Per questi motivi, l’UE ha dovuto utilizzare tutta la flessibilità prevista dal quadro, esaurendo le risorse del bilancio.

 

Sono state previste delle misure con l’obiettivo di rafforzare il bilancio:

 

  1. sostegno all’Ucraina attraverso uno strumento specifico – riserva per l’Ucraina – per sostenerla fino al 2027, con uno stanziamento di € 50 miliardi grazie a sovvenzioni e garanzie;
  2. gestione della migrazione, potenziamento dei partenariati e risposta alle emergenze rafforzando il bilancio dell’UE attraverso € 2 miliardi per gestire la migrazione e il controllo delle frontiere, attuando il nuovo patto sulla migrazione, € 10,5 miliardi per fronteggiare situazioni di incertezza economica e geopolitica e € 2,5 miliardi per supportare lo strumento speciale “Riserva di solidarietà e per gli aiuti d’urgenza” in caso di crisi e catastrofi naturali;
  3. la competitività a lungo termine tramite uno stanziamento di € 160 miliardi per costruire una piattaforma per le tecnologie strategiche per l’Europa (STEP) che si fonda su programmi già esistenti, come Horizon Europe, EU4Health, Digital Europe, InvestEU, Fondo per l’innovazione, Fondo europeo per la difesa, dispositivo per la ripresa e la resilienza e i fondi di coesione.

 

Saranno poi stanziati € 10 miliardi con l’obiettivo di sviluppare e produrre tecnologie digitali critiche, tecnologie estremamente avanzate, tecnologie pulite e biotecnologie e nelle rispettive catene del valore, in particolare:

 

  • € 3 miliardi per InvestEU;
  • € 0,5 miliardi per Horizon Europe;
  • € 5 miliardi al Fondo per l’innovazione;
  • € 1,5 miliardi di € per il Fondo europeo per la difesa.

 

I settori che saranno sostenuti dalla STEP sono: tecnologie ad altissimo contenuto tecnologico e digitali, tecnologie pulite e le biotecnologie.

Maggiori informazioni qui. https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/ip_23_3345

News

AGE-IT: AL VIA IL BANDO A CASCATA DELLO SPOKE 3 “Fattori clinici e ambientali, stato funzionale e multi morbilità”

Leggi l'articolo

EIT Digital: lanciato il Venture Incubation Program

Leggi l'articolo

CALL4INNOVIT 2024 | LIFE SCIENCES & DIGITAL HEALTH

Leggi l'articolo

Scienze della vita: annunciato un bando per progetti di ricerca translazionale contro il cancro

Leggi l'articolo

Horizon Europe: adottato il piano strategico 2025-2027

Leggi l'articolo

Presentati dalla Commissione i progressi sulla nuova Agenda europea per l’innovazione

Leggi l'articolo

Eventi

Health Innovation Global Forum 2024

Il 9 maggio 2024, nell’ambito della MIND Innovation Week, si terrà presso l’Auditorium di Human...
Leggi l'articolo

Call4Innovit – #Biotech Accelerator Program in San Francisco | Virtual Fireside Chat

Nell’ambito delle attività del Gruppo di lavoro PMI & Startup di Federchimica Assobiotec: Pierluigi Paracchi, componente Consiglio...
Leggi l'articolo

EU-X-CT Public Stakeholders’ Forum: Making cross-border access to clinical trials a reality

L’iniziativa europea pubblico-privata EU-X-CT mira a facilitare l’accesso transfrontaliero alle sperimentazioni cliniche in termini concreti,...
Leggi l'articolo

SEN meets AGE-IT: info day sui bandi degli Spoke 3 e 6

Il prossimo 19 aprile, alle ore 11:00, si terrà un info day dedicato ai bandi a...
Leggi l'articolo

EU Missions and cross-cutting activities info days

Il 25 e il 26 aprile 2024 si terranno online gli Info Days dedicati alle cinque Missioni dell’UE nell’ambito di Horzion Europe. L’evento verrà...
Leggi l'articolo

EIT Health Summit

Si terrà il 18 e il 19 aprile 2024, a Rotterdam, presso il Postillon Hotel...
Leggi l'articolo