Ecco i vincitori del bando Call HUB ricerca e innovazione

Dei 33 progetti ammessi, ben 11 rientrano nell’ecosistema salute e life science.

In un video trasmesso in streaming a mezzanotte del 7 ottobre, Fabrizio Sala Vicepresidente e Assessore per la Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione della Regione Lombardia, ha reso noto i nomi dei vincitori del bando Call HUB ricerca e innovazione.

La Call, ricordiamo, finanzia progetti strategici di ricerca industriale e/o di sviluppo sperimentale di particolare valore aggiunto e rilevanza in termini di potenziamento della capacità competitiva e attrattiva del territorio, e si rivolge a partenariati composti da imprese e a organismi di ricerca e diffusione della conoscenza pubblici e privati, ivi comprese Università, istituti di ricerca e IRCCS.

Al bando sono stati ammessi 33 progetti sui 78 presentati. Gli ammessi hanno ottenuto un punteggio maggiore o uguale a 85 punti (con un tasso di vittoria pari al 42%), e si prevede che il 35% registrerà almeno un nuovo brevetto. I progetti ammessi vedono la partecipazione di 57 organismi di ricerca, 45 grandi aziende, 102 mPMI, di cui 80 micro imprese e 5 start up.

Tra i progetti ammessi, ben 11 rientrano nell’ecosistema salute e life science. Ci teniamo a precisare che tutti i capofila degli 11 progetto sono tutti soci del Cluster Lombardo Scienze della vita.

I progetti approvati (e i relativi soggetti capofila) sono: Hibad (Biorep), Smart & Touch (Fondazione Don Carlo Gnocchi), Immun-Hub (Università degli Studi di Milano Bicocca), MyEye (Dompé Farmaceutici), Printmed–3D (Università degli Studi di Milano), Intersla (Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Besta), INSplRIT (Centro Nazionale di Androterapia Oncologica), PAIN RELife (Istituto Europeo di Oncologia), DSF-Digital Smart Fluidics (Fluid-O-Tech), RE-HUB-ILITY (ICS Maugeri), Newmed (Politecnico di Milano).

Domani la Giunta regionale approverà lo stanziamento di ulteriori 44 milioni di euro ai 70 preventivati, per arrivare ad un totale di 114 milioni di euro, necessari per finanziare tutti i progetti passati. L’iniziativa farà leva sul territorio per un totale di 250 milioni di investimenti in R&I.

Per la buona riuscita del bando i Cluster tecnologici lombardi hanno svolto una funzione fondamentale nel raccogliere le idee progettuali  e nell’affiancare i propri associati nella fase di presentazione.

L’annuncio del vice presidente Sala ci rendi orgogliosi – commenta il presidente del Cluster Lombardo Scienze della vita, Gabriele Pelisseroe conferma la validità del lavoro che stiamo portando avanti con il Cluster lombardo Scienze della vita: una rete di aziende e istituzioni scientifiche pubbliche e private, la cui interazione virtuosa è in grado di generare innovazione e qualità di grande valore. Il nostro comparto avrà un ruolo sempre più strategico nel sostenere la crescita economica della nostra Regione“, conclude Pelissero, ricordando che “oggi il valore dell’intera filiera Life Science ha raggiunto i 45,8 miliardi“.

Guarda l’annuncio del Vicepresidente Fabrizio Sala.

 

News

Swiss Italian start up Award

Leggi l'articolo

Dottorati innovativi – Decreto Ministeriale 630/2024

Leggi l'articolo

Approvazione DL PNRR: verso una nuova rotta per la competitività nazionale della ricerca clinica

Leggi l'articolo

Terapia genica e farmaci RNA per la lotta contro il cancro: online un nuovo bando per progetti di ricerca

Leggi l'articolo

Gemelli digitali: emesso un nuovo bando di gara della Commissione europea

Leggi l'articolo

Al via la call StartUp Breeze 2024

Leggi l'articolo

Eventi

Incentivi a fondo perduto per la ricerca collaborativa in Regione Lombardia

Il 28 maggio il Cluster lombardo scienze della vita, in collaborazione con l’Area Credito e...
Leggi l'articolo

EU4Health Stakeholders’ Conference

Il 19 giugno 2024 si terrà, a Bruxelles e in modalità online, la Conferenza degli stakeholders di EU4Health...
Leggi l'articolo

Scenario home care: dall’opportunità del PNRR allo sviluppo di un’assistenza 5.0

È evidente che l’arrivo di nuove tecnologie, talvolta rivoluzionarie anche per la pratica clinica, renda...
Leggi l'articolo

IMI Impact on antimicrobial resistance – Webinar

Il 31 maggio 2024, l’Innovative Health Initiative organizza l’evento online “IMI Impact on antimicrobial resistance”, per evidenziare l’impatto...
Leggi l'articolo

APRE & MUR: Info day italiani sui bandi EU Missions 2024 di Horizon

Il 7 e l’8 maggio 2024, APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea), in collaborazione con il Ministero dell’Università e...
Leggi l'articolo

Horizon Europe info day: Cluster 1 – Health

Il 28 maggio 2024, la Commissione europea ha organizzato online un Infoday dedicato ai tre nuovi topic del Cluster 1 – Health, che...
Leggi l'articolo