Formazione dottorale e post-dottorato: Programma MSCA 2021-2022 di Horizon Europe

E’ stato pubblicato il Programma di lavoro 2021-2022 relativo alle azioni Marie Sklodowska-Curie (MSCA) dedicato alla formazione dottorale e post-dottorato

Il programma di lavoro descrive i contenuti, indica le date di pubblicazione e di scadenza e il budget relativi ai bandi del primo biennio .

Secondo la Commissione europea, l’Unione europea ha bisogno di una base di risorse umane forte, resiliente, flessibile e creativa, con la giusta combinazione di competenze per soddisfare le esigenze future del mercato del lavoro, per innovare e convertire conoscenze e idee in prodotti e servizi. 

Le azioni Marie Sklodowska Curie sono il principale strumento per raggiungere tali obiettivi e contribuiscono alla ricerca di eccellenza, stimolando l’occupazione, la crescita e gli investimenti fornendo ai ricercatori nuove conoscenze e competenze e fornendo loro un’esposizione internazionale e intersettoriale (anche attraverso la collaborazione tra mondo accademico e imprese), per ricoprire le posizioni di vertice di domani.

Le azioni MSCA si concentrano sull’eccellenza in vari aspetti: l’eccellenza non si applica solo ai singoli borsisti supportati o alle collaborazioni promosse e alle conoscenze trasferite, ma anche alle metodologie di R&I applicate, alla ricerca condotta nonché alla formazione, alla supervisione e all’orientamento professionale forniti. 

Le MSCA si basano sul principio della mobilità fisica: i ricercatori che ricevono finanziamenti dovranno spostarsi da un paese all’altro per acquisire nuove conoscenze, abilità e competenze e sviluppare la propria carriera di ricercatore. I ricercatori sono inoltre fortemente incoraggiati a spostarsi anche tra settori e discipline.

Le MSCA adottano inoltre un approccio bottom-up, ovvero sono aperte a tutti i settori della ricerca e dell’innovazione, scelti liberamente dai richiedenti, e hanno anche una forte dimensione internazionale: la cooperazione internazionale è infatti particolarmente incoraggiata in quanto consente alle istituzioni di stabilire collaborazioni strategiche in tutto il mondo, attrae talenti stranieri in Europa e fornisce ai ricercatori europei l’accesso a competenze, strutture, ambienti di test o dati disponibili solo al di fuori dell’Europa.

Il programma di lavoro contiene per il 2021 e 2022 cinque call:

MSCA Doctoral Network per formare dottorandi creativi, imprenditoriali, innovativi e resilienti, in grado di affrontare le sfide attuali e future e di convertire conoscenze e idee in prodotti e servizi a vantaggio economico e sociale. 

MSCA Postdoctoral Fellowship per valorizzare il potenziale creativo e innovativo dei ricercatori titolari di un dottorato di ricerca, che desiderano acquisire nuove competenze attraverso la formazione avanzata, la mobilità internazionale, interdisciplinare e intersettoriale. 

MSCA Staff Exchange per promuovere una collaborazione internazionale innovativa, intersettoriale e interdisciplinare nella ricerca e innovazione attraverso lo scambio di personale e la condivisione di conoscenze e idee in tutte le fasi della catena dell’innovazione. 

MSCA COFUND per cofinanziare programmi di dottorato nuovi o esistenti e programmi di borse di studio post-dottorato a livello nazionale, regionale o internazionale, con l’obiettivo di diffondere le migliori pratiche MSCA, comprese la formazione alla ricerca internazionale, intersettoriale e interdisciplinare, e la mobilità settoriale dei ricercatori in tutte le fasi della loro carriera.

MSCA and Citizen per avvicinare la ricerca e i ricercatori al grande pubblico, ad aumentare la consapevolezza delle attività di ricerca e innovazione e ad aumentare il riconoscimento pubblico della scienza e dell’educazione alla ricerca. 

Tutte le informazioni al seguente link.

News

Premio Internazionale “Lombardia è Ricerca”

Leggi l'articolo

Aiop rinnova le cariche sociali: Gabriele Pelissero eletto Presidente Nazionale per il quadriennio 2024 – 2028

Leggi l'articolo

Vanguard Initiative: Ingresso del Cluster nello Smart Health Pilot

Leggi l'articolo

Terapia genica e farmaci RNA per malattie infiammatorie e infettive: nuovo bando per progetti di ricerca

Leggi l'articolo

EU4Health: pubblicati nuovi bandi nell’area della preparazione alle crisi sanitarie

Leggi l'articolo

Progetto EUCAIM: lanciata l’open call sulla ricerca sul cancro e l’uso dell’IA

Leggi l'articolo

Eventi

mAI più come prima – Conversazioni sull’Intelligenza Artificiale

Il 24 giugno alle 17.30 si terrà in Assolombarda l’evento mAI più come prima –...
Leggi l'articolo

ELIXIRxNextGenIT & SEE LIFE: Piattaforme PNRR al servizio del Paese

Il 24 e 25 giugno 2024 si terranno presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca due...
Leggi l'articolo

Collabora&Innova: bando 2024 per gli ecosistemi innovativi lombardi

Collabora&Innova con uno stanziamento di oltre 100 milioni di euro è il principale incentivo disponibile...
Leggi l'articolo

PRESENTAZIONE DEL BANDO “BED TO BENCH : THE WAY TO INNOVATION”

Il bando “FROM BED TO BENCH: THE WAY TO INNOVATION”, rappresenta un’iniziativa della Fondazione Regionale...
Leggi l'articolo

Info session: open call for proposals – EU4Health Annual Work Programme 2024

Il 29 maggio 2024, dalle 09:30 alle 13:00, si terrà in modalità online l’evento “Info session: open call...
Leggi l'articolo

Life Science Next: Dati e Ricerca per la Salute del futuro

Il 25 giugno, a partire dalle ore 15:00, l’Auditorium di Assolombarda ospiterà l’evento annuale del...
Leggi l'articolo