Formazione dottorale e post-dottorato: Programma MSCA 2021-2022 di Horizon Europe

E’ stato pubblicato il Programma di lavoro 2021-2022 relativo alle azioni Marie Sklodowska-Curie (MSCA) dedicato alla formazione dottorale e post-dottorato

Il programma di lavoro descrive i contenuti, indica le date di pubblicazione e di scadenza e il budget relativi ai bandi del primo biennio .

Secondo la Commissione europea, l’Unione europea ha bisogno di una base di risorse umane forte, resiliente, flessibile e creativa, con la giusta combinazione di competenze per soddisfare le esigenze future del mercato del lavoro, per innovare e convertire conoscenze e idee in prodotti e servizi. 

Le azioni Marie Sklodowska Curie sono il principale strumento per raggiungere tali obiettivi e contribuiscono alla ricerca di eccellenza, stimolando l’occupazione, la crescita e gli investimenti fornendo ai ricercatori nuove conoscenze e competenze e fornendo loro un’esposizione internazionale e intersettoriale (anche attraverso la collaborazione tra mondo accademico e imprese), per ricoprire le posizioni di vertice di domani.

Le azioni MSCA si concentrano sull’eccellenza in vari aspetti: l’eccellenza non si applica solo ai singoli borsisti supportati o alle collaborazioni promosse e alle conoscenze trasferite, ma anche alle metodologie di R&I applicate, alla ricerca condotta nonché alla formazione, alla supervisione e all’orientamento professionale forniti. 

Le MSCA si basano sul principio della mobilità fisica: i ricercatori che ricevono finanziamenti dovranno spostarsi da un paese all’altro per acquisire nuove conoscenze, abilità e competenze e sviluppare la propria carriera di ricercatore. I ricercatori sono inoltre fortemente incoraggiati a spostarsi anche tra settori e discipline.

Le MSCA adottano inoltre un approccio bottom-up, ovvero sono aperte a tutti i settori della ricerca e dell’innovazione, scelti liberamente dai richiedenti, e hanno anche una forte dimensione internazionale: la cooperazione internazionale è infatti particolarmente incoraggiata in quanto consente alle istituzioni di stabilire collaborazioni strategiche in tutto il mondo, attrae talenti stranieri in Europa e fornisce ai ricercatori europei l’accesso a competenze, strutture, ambienti di test o dati disponibili solo al di fuori dell’Europa.

Il programma di lavoro contiene per il 2021 e 2022 cinque call:

MSCA Doctoral Network per formare dottorandi creativi, imprenditoriali, innovativi e resilienti, in grado di affrontare le sfide attuali e future e di convertire conoscenze e idee in prodotti e servizi a vantaggio economico e sociale. 

MSCA Postdoctoral Fellowship per valorizzare il potenziale creativo e innovativo dei ricercatori titolari di un dottorato di ricerca, che desiderano acquisire nuove competenze attraverso la formazione avanzata, la mobilità internazionale, interdisciplinare e intersettoriale. 

MSCA Staff Exchange per promuovere una collaborazione internazionale innovativa, intersettoriale e interdisciplinare nella ricerca e innovazione attraverso lo scambio di personale e la condivisione di conoscenze e idee in tutte le fasi della catena dell’innovazione. 

MSCA COFUND per cofinanziare programmi di dottorato nuovi o esistenti e programmi di borse di studio post-dottorato a livello nazionale, regionale o internazionale, con l’obiettivo di diffondere le migliori pratiche MSCA, comprese la formazione alla ricerca internazionale, intersettoriale e interdisciplinare, e la mobilità settoriale dei ricercatori in tutte le fasi della loro carriera.

MSCA and Citizen per avvicinare la ricerca e i ricercatori al grande pubblico, ad aumentare la consapevolezza delle attività di ricerca e innovazione e ad aumentare il riconoscimento pubblico della scienza e dell’educazione alla ricerca. 

Tutte le informazioni al seguente link.

News

Presto al via i nuovi bandi del programma Digital Europe

Leggi l'articolo

PARTECIPAZIONE COLLETTIVA ALLA BIO INTERNATIONAL CONVENTION 2024

Leggi l'articolo

Innovit: al via i nuovi programmi di accelerazione per PMI italiane nella Silicon Valley

Leggi l'articolo

COST: aperto il bando 2024 a supporto di reti di ricerca interdisciplinari

Leggi l'articolo

EIC Accelerator di Horizon Europe: disponibili i documenti per preparare le proposte complete

Leggi l'articolo

AI4Life: al via la call dedicata all’analisi di bioimmagini

Leggi l'articolo

Eventi

BIO INTERNATIONAL CONVENTION 2024

L’ICE Agenzia, Ufficio Attrazione Investimenti Esteri – nel quadro del programma Invest in Italy realizzato...
Leggi l'articolo

Entrepreneurial Universities: spinoffs and technology transfer

Il 14 marzo 2024, dalle 14.00 alle 15.30, la Policy Learning Platform ospiterà il webinar “Entrepreneurial Universities: spinoffs...
Leggi l'articolo

Messico: il valore del mercato Life Science – Webinar

Assolombarda e la Camera di Commercio Italiana in Messico, in collaborazione con Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e...
Leggi l'articolo

Giornata Nazionale BBMRI.it 2024

La Giornata Nazionale delle Biobanche di BBMRI.it torna a Milano, presso l’Università degli Studi di...
Leggi l'articolo

INFO DAY Horizon Europe – European Partnerships: bandi 2024 Innovative Health Initiative (IHI), Cluster 1 | Nuove call 6 e 7

Il prossimo 26 febbraio alle 14.30 si terrà a Milano, presso l’Auditorium Rita Levi Montalcini...
Leggi l'articolo

European Cluster Conference 2024

Tra il 6 e l’8 maggio 2024, si terrà a Bruxelles la “European Cluster Conference 2024” L’evento tratterà la resilienza e l’adattabilità...
Leggi l'articolo