Horizon Europe: la Commissione ITRE del Parlamento europeo attende l’accordo sul budget UE per l’avvio dei negoziati

La Commissione per l’industria, la Ricerca e l’Energia del Parlamento europeo ha votato per l’avvio dei negoziati con il Consiglio e la Commissione europea su Horizon Europe e altri tre atti legislativi importanti per future attività di R&S, ovvero Digital Europe, il Fondo europeo per la difesa e il nuovo programma europeo dedicato allo spazio.

La Commissione per l’industria, la Ricerca e l’Energia (ITRE) del Parlamento europeo ha votato per l’avvio dei negoziati con il Consiglio e la Commissione europea su Horizon Europe e altri tre atti legislativi importanti per future attività di R&S, ovvero Digital Europe, il Fondo europeo per la difesa e il nuovo programma europeo dedicato allo spazio.

Horizon Europe è stato ampiamente definito, tranne per quanto riguarda la distribuzione del suo budget tra i diversi pilastri, il modo in cui funzionerà con gli altri programmi di finanziamento dell’UE e i termini della cooperazione internazionale. Il Parlamento potrà avviare i negoziati con il Consiglio e la Commissione su queste questioni ancora aperte non appena gli Stati membri raggiungeranno un accordo sul bilancio UE 2021-2027. I leader europei si riuniranno il 19 giugno per discutere una proposta di bilancio presentata dalla Commissione a maggio che prevede 94.4 miliardi di euro (ai prezzi del 2018) per Horizon Europe. La proposta comprende anche 9.5 miliardi di euro per il Fondo europeo per la difesa, 13.1 miliardi di euro per il Programma spaziale europeo e 8.1 miliardi di euro per l’Europa digitale.

La commissione ITRE ha sottolineato che la legislazione deve essere completata e concordata il prima possibile per garantire che i nuovi programmi possano iniziare senza ritardi a gennaio 2021. Gli eurodeputati temono che ci vorranno mesi prima che gli Stati membri raggiungano un accordo sulla cifra complessiva del bilancio e sollecitano la Commissione a presentare un piano di emergenza per consentire l’avvio dei programmi alla data prestabilita.

Questi programmi ad alta intensità di R&S saranno alla base di un piano di 750 miliardi di euro della Commissione per riprendersi dalla recessione scatenata dalla pandemia di coronavirus. Horizon Europe continuerà a finanziare la ricerca sui vaccini e le malattie virali, il cambiamento climatico e l’energia verde, e sosterrà alcune decine di grandi partenariati pubblico-privato di R&S. Il programma Digital Europe è destinato a sostenere la spinta dell’UE a diventare più indipendente dal punto di vista tecnologico, finanziando progressi nel campo dell’informatica ad alte prestazioni, dell’intelligenza artificiale, della sicurezza informatica e garantendo l’ampio uso e la diffusione delle tecnologie digitali. Il Fondo europeo per la difesa finanzierà la ricerca e lo sviluppo di hardware militare, compresi i droni. Il programma spaziale continuerà il lavoro iniziato attraverso Galileo ed EGNOS, i sistemi di navigazione satellitare globale dell’UE e Copernicus, il programma di osservazione della terra dell’UE.

News

Swiss Italian start up Award

Leggi l'articolo

Dottorati innovativi – Decreto Ministeriale 630/2024

Leggi l'articolo

Approvazione DL PNRR: verso una nuova rotta per la competitività nazionale della ricerca clinica

Leggi l'articolo

Terapia genica e farmaci RNA per la lotta contro il cancro: online un nuovo bando per progetti di ricerca

Leggi l'articolo

Gemelli digitali: emesso un nuovo bando di gara della Commissione europea

Leggi l'articolo

Al via la call StartUp Breeze 2024

Leggi l'articolo

Eventi

Incentivi a fondo perduto per la ricerca collaborativa in Regione Lombardia

Il 28 maggio il Cluster lombardo scienze della vita, in collaborazione con l’Area Credito e...
Leggi l'articolo

EU4Health Stakeholders’ Conference

Il 19 giugno 2024 si terrà, a Bruxelles e in modalità online, la Conferenza degli stakeholders di EU4Health...
Leggi l'articolo

Scenario home care: dall’opportunità del PNRR allo sviluppo di un’assistenza 5.0

È evidente che l’arrivo di nuove tecnologie, talvolta rivoluzionarie anche per la pratica clinica, renda...
Leggi l'articolo

IMI Impact on antimicrobial resistance – Webinar

Il 31 maggio 2024, l’Innovative Health Initiative organizza l’evento online “IMI Impact on antimicrobial resistance”, per evidenziare l’impatto...
Leggi l'articolo

APRE & MUR: Info day italiani sui bandi EU Missions 2024 di Horizon

Il 7 e l’8 maggio 2024, APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea), in collaborazione con il Ministero dell’Università e...
Leggi l'articolo

Horizon Europe info day: Cluster 1 – Health

Il 28 maggio 2024, la Commissione europea ha organizzato online un Infoday dedicato ai tre nuovi topic del Cluster 1 – Health, che...
Leggi l'articolo