La Divisione Biotecnologie del Gruppo SOL per contrastare la diffusione del Covid-19

Fin dall’inizio della pandemia la Divisione Biotecnologie si è adoperata per fornire strumenti e tecnologie per la diagnosi a supporto del sistema sanitario.

La nostra è una storia di sinergie ma soprattutto una storia di persone, che con coraggio e dedizione non si sono mai fermate, per restituire la quotidianità al nostro Paese. La nostra storia parla di eccellenze, tutte Italiane, con un unico obiettivo che ci ha permesso di diventare una squadra.


Guarda il video di presentazione delle attività della Divisione Biotecnologie del Gruppo SOL per contrastare la diffusione del Covid-19.


Fin dall’inizio della pandemia, i laboratori della Divisione Biotecnologie del Gruppo SOL hanno lavorato senza sosta per contrastare la diffusione del Covid-19, fornendo e analizzando tutte le tipologie di test esistenti sul mercato, per aiutare il sistema sanitario ed i pazienti privati nello screening e nella diagnosi di Coronavirus, consapevoli e attrezzati, perché la salute è una responsabilità personale e collettiva.

Benvenuti tra noi!

Il nostro percorso inizia aprendovi le porte di Diatheva, che ha messo fin da subito a disposizione il suo gruppo di ricerca e la sua unità produttiva Biotech per la lotta al Coronavirus. La società, con sede a Fano, nata come Spin-off dell’Università di Urbino, è attiva da diversi anni nello sviluppo di nuove tecnologie e metodiche di analisi in campo clinico, alimentare, ambientale e veterinario. In questo difficile momento ha scelto di concentrare le proprie risorse andando a sviluppare tempestivamente un kit molecolare in RT-PCR per la detection di SARS-CoV-2, da campione rinofaringeo. Il kit, apprezzato da numerosi clienti, è stato fin da subito testato ed usato anche per il servizio di analisi dei tamponi molecolari in Personal Genomics, laboratorio specializzato in ricerca e sviluppo di servizi di genomica e diagnostica, nato nel 2011 come spin off dell’Università di Verona e dell’Università di Bologna, ultimo acquisto nel 2017, del Gruppo Biotech. Il laboratorio di genetica Personal Genomics, con sede a Verona, è certificato ISO9001:2015, SIGUCERT e ha ottenuto con successo l’accreditamento istituzionale dalla Regione Veneto. Già dai primi giorni dell’emergenza sanitaria il laboratorio di Personal Genomics si è prontamente reso disponibile a supportare il sistema sanitario, mettendo a punto in tempi record nuovi protocolli, SOP’s e creando aree dedicate per la lavorazione, conseguendo l’autorizzazione dalla Regione Veneto a effettuare il servizio di analisi di tampone per la ricerca dell’RNA di SARS-CoV-2. Ad oggi sono migliaia i tamponi effettuati per conto delle Aziende Ospedaliere, delle ATS ma anche per privati cittadini, imprese, squadre sportive e per tutte le realtà che hanno necessità di verificare con sicurezza lo stato di salute dei loro collaboratori.

Sicuramente tutto ciò non sarebbe stato possibile senza il prezioso aiuto della società Cryolab, nata nel 2012 come spin-off dell’Università di Roma “Tor Vergata” e che ad oggi è un vero e proprio facility management nel campo delle biotecnologie e della criobiologia. Cryolab si propone come service provider in grado di fornire un’infrastruttura di ricerca, didattica e servizi di stoccaggio, destinati ad enti clinici, di ricerca e privati. Il supporto della società è stato dunque fondamentale nell servizio di logistica per trasporti a temperatura controllata, lo stoccaggio di campioni positivi a lungo termine e la collaborazione con le altre società della Divisione Biotecnologie, per progetti di ricerca relativi al sequenziamento tramite tecnologie di Next-Generation-Sequencing di RNA di SARS-CoV-2. Siamo lieti di annunciare che Cryolab inoltre è già coinvolta e ricettiva nel fornire soluzioni per la consegna capillare del vaccino, pianificando ora le esigenze logistiche, di stoccaggio e di somministrazione di ciascun ente.

La Divisione Biotecnologie è orgogliosa di poter fare la differenza!

 

News

Premio Internazionale “Lombardia è Ricerca”

Leggi l'articolo

Aiop rinnova le cariche sociali: Gabriele Pelissero eletto Presidente Nazionale per il quadriennio 2024 – 2028

Leggi l'articolo

Vanguard Initiative: Ingresso del Cluster nello Smart Health Pilot

Leggi l'articolo

Terapia genica e farmaci RNA per malattie infiammatorie e infettive: nuovo bando per progetti di ricerca

Leggi l'articolo

EU4Health: pubblicati nuovi bandi nell’area della preparazione alle crisi sanitarie

Leggi l'articolo

Progetto EUCAIM: lanciata l’open call sulla ricerca sul cancro e l’uso dell’IA

Leggi l'articolo

Eventi

mAI più come prima – Conversazioni sull’Intelligenza Artificiale

Il 24 giugno alle 17.30 si terrà in Assolombarda l’evento mAI più come prima –...
Leggi l'articolo

ELIXIRxNextGenIT & SEE LIFE: Piattaforme PNRR al servizio del Paese

Il 24 e 25 giugno 2024 si terranno presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca due...
Leggi l'articolo

Collabora&Innova: bando 2024 per gli ecosistemi innovativi lombardi

Collabora&Innova con uno stanziamento di oltre 100 milioni di euro è il principale incentivo disponibile...
Leggi l'articolo

PRESENTAZIONE DEL BANDO “BED TO BENCH : THE WAY TO INNOVATION”

Il bando “FROM BED TO BENCH: THE WAY TO INNOVATION”, rappresenta un’iniziativa della Fondazione Regionale...
Leggi l'articolo

Info session: open call for proposals – EU4Health Annual Work Programme 2024

Il 29 maggio 2024, dalle 09:30 alle 13:00, si terrà in modalità online l’evento “Info session: open call...
Leggi l'articolo

Life Science Next: Dati e Ricerca per la Salute del futuro

Il 25 giugno, a partire dalle ore 15:30, l’Auditorium di Assolombarda ospiterà l’evento annuale del...
Leggi l'articolo