Le gite dei sogni degli anziani realizzate grazie a realtà virtuale e visori 3D

Da inizio gennaio al Centro diurno integrato residenze del Sole di Cinisello Balsamo, si sta sperimentato l’uso dei visori di Virtual Reality sugli anziani ospiti.

Grazie alla tesi di laurea di una studentessa del corso di Scienze dell’educazione dell’Università di Milano Bicocca, da inizio gennaio al Centro diurno integrato residenze del Sole di Cinisello Balsamo, si sta sperimentato l’uso dei visori di Virtual Reality sugli anziani ospiti con l’obiettivo di stimolare e migliorare la vita di chi si ritrova a fare i conti con gli acciacchi dell’età.

Lo strumento portante dell’iniziativa, coordinata da Andrea Garavaglia – docente di Educazione mediale dell’Università – in stretta sinergia con il centro di Cinisello Balsamo, è il visore di Virtual Reality. Indossato dai pazienti della struttura, consente di visualizzare immagini virtuali che si integrano con la realtà o che riproducono altri scenari teatro di esperienze immersive, rilassanti o stimolanti.

Una ‘terapia’ somministrata per otto ore a settimana, che ha portato oltre 40 anziani in altri luoghi ricreati ad hoc: una gita fuoriporta, in un paesaggio immaginario o in un luogo altrimenti irraggiungibile. La tecnologia è stata fornita gratuitamente dalla start-up milanese 33MnT Italy che, come dichiarato dal general manager Sergio Azzi, ha aderito con orgoglio al progetto per “migliorare la vita di chi può effettivamente trarne il massimo vantaggio”.

Anche gli operatori del centro sono stati coinvolti nella sperimentazione. A loro è stato fornito un tablet in grado di guidare il viaggio virtuale, monitorare le immagini trasmesse dal visore e consentire un’interazione diretta con il paziente e la condivisione delle emozioni provate nel vivere viaggi, spettacoli teatrali, balli di gruppo o concerti. I risultati daranno vita a uno studio approfondito destinato a fare da apripista per nuove applicazioni nel settore. Intanto i primi benefici si sono visti, sui volti dei fortunati ospiti della struttura.

News

Swiss Italian start up Award

Leggi l'articolo

Dottorati innovativi – Decreto Ministeriale 630/2024

Leggi l'articolo

Approvazione DL PNRR: verso una nuova rotta per la competitività nazionale della ricerca clinica

Leggi l'articolo

Terapia genica e farmaci RNA per la lotta contro il cancro: online un nuovo bando per progetti di ricerca

Leggi l'articolo

Gemelli digitali: emesso un nuovo bando di gara della Commissione europea

Leggi l'articolo

Al via la call StartUp Breeze 2024

Leggi l'articolo

Eventi

Incentivi a fondo perduto per la ricerca collaborativa in Regione Lombardia

Il 28 maggio il Cluster lombardo scienze della vita, in collaborazione con l’Area Credito e...
Leggi l'articolo

EU4Health Stakeholders’ Conference

Il 19 giugno 2024 si terrà, a Bruxelles e in modalità online, la Conferenza degli stakeholders di EU4Health...
Leggi l'articolo

Scenario home care: dall’opportunità del PNRR allo sviluppo di un’assistenza 5.0

È evidente che l’arrivo di nuove tecnologie, talvolta rivoluzionarie anche per la pratica clinica, renda...
Leggi l'articolo

IMI Impact on antimicrobial resistance – Webinar

Il 31 maggio 2024, l’Innovative Health Initiative organizza l’evento online “IMI Impact on antimicrobial resistance”, per evidenziare l’impatto...
Leggi l'articolo

APRE & MUR: Info day italiani sui bandi EU Missions 2024 di Horizon

Il 7 e l’8 maggio 2024, APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea), in collaborazione con il Ministero dell’Università e...
Leggi l'articolo

Horizon Europe info day: Cluster 1 – Health

Il 28 maggio 2024, la Commissione europea ha organizzato online un Infoday dedicato ai tre nuovi topic del Cluster 1 – Health, che...
Leggi l'articolo