Erasmus+ 2023 – Un nuovo bando per l’iniziativa delle Università europee

Un budget record, di 384 milioni di euro, per il nuovo bando delle Università europee.

L’iniziativa rientra nei Partenariati per l’eccellenza del nuovo programma Erasmus+, che ha l’obiettivo di realizzare e approfondire la cooperazione istituzionale tra istituti di educazione superiore, incoraggiando l’emergere di alleanze di università in tutta l’UE.
Le Università europee mirano a promuovere i valori e l’identità europei, favorendo lo scambio transnazionale tra studenti di diversi settori e culture, e a incrementare la qualità, le performance, l’attrattività e la competitività delle istituzioni di educazione superiore UE anche grazie al rafforzamento dei legami con la ricerca, l’economia e la società.

La call è strutturata su due topic principali, per progetti di durata prevista di 48 mesi:

  1. intensificare la cooperazione istituzionale transnazionale consolidata preesistente – fornire sostegno ad alleanze istituzionali transnazionali già in atto, incluse le alleanze delle università selezionate nel corso del bando Erasmus+ 2020; l’obiettivo è approfondire la collaborazione raggiunta, intensificare ed espandere l’efficacia della cooperazione esistente per progredire nella visione delle Università europee a lungo termine e con la possibilità che nuovi istituti di educazione superiore si aggiungano alle alleanze esistenti in qualità di partner;
  2. sviluppo di una nuova cooperazione istituzionale transnazionale approfondita – sostenere i candidati che vogliano stabilire nuove collaborazioni attraverso una nuova alleanza di università europee.

Possono partecipare al bando le istituzioni di educazione superiore con Carta Erasmus per l’educazione superiore (ECHE) valida e gli enti a loro affiliati, di natura pubblica o privata e legalmente stabiliti in uno dei Paesi membri UE, in uno degli Stati associati a Erasmus+ o dell’area economica europea e nei Balcani occidentali. Le proposte devono essere sottoposte da consorzi di minimo 3 membri beneficiari.
Il budget a disposizione del topic 1 è pari a 345.6 milioni di euro, mentre per la tematica numero 2 i fondi disponibili sono 38.4 milioni di euro.

Il 15 novembre 2022 si terrà una sessione informativa sulla call e la scadenza per partecipare al bando è fissata al 31 gennaio 2023.
Maggiori informazioni al seguente link.

News

Premio Internazionale “Lombardia è Ricerca”

Leggi l'articolo

Aiop rinnova le cariche sociali: Gabriele Pelissero eletto Presidente Nazionale per il quadriennio 2024 – 2028

Leggi l'articolo

Vanguard Initiative: Ingresso del Cluster nello Smart Health Pilot

Leggi l'articolo

Terapia genica e farmaci RNA per malattie infiammatorie e infettive: nuovo bando per progetti di ricerca

Leggi l'articolo

EU4Health: pubblicati nuovi bandi nell’area della preparazione alle crisi sanitarie

Leggi l'articolo

Progetto EUCAIM: lanciata l’open call sulla ricerca sul cancro e l’uso dell’IA

Leggi l'articolo

Eventi

mAI più come prima – Conversazioni sull’Intelligenza Artificiale

Il 24 giugno alle 17.30 si terrà in Assolombarda l’evento mAI più come prima –...
Leggi l'articolo

ELIXIRxNextGenIT & SEE LIFE: Piattaforme PNRR al servizio del Paese

Il 24 e 25 giugno 2024 si terranno presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca due...
Leggi l'articolo

Collabora&Innova: bando 2024 per gli ecosistemi innovativi lombardi

Collabora&Innova con uno stanziamento di oltre 100 milioni di euro è il principale incentivo disponibile...
Leggi l'articolo

PRESENTAZIONE DEL BANDO “BED TO BENCH : THE WAY TO INNOVATION”

Il bando “FROM BED TO BENCH: THE WAY TO INNOVATION”, rappresenta un’iniziativa della Fondazione Regionale...
Leggi l'articolo

Info session: open call for proposals – EU4Health Annual Work Programme 2024

Il 29 maggio 2024, dalle 09:30 alle 13:00, si terrà in modalità online l’evento “Info session: open call...
Leggi l'articolo

Life Science Next: Dati e Ricerca per la Salute del futuro

Il 25 giugno, a partire dalle ore 15:00, l’Auditorium di Assolombarda ospiterà l’evento annuale del...
Leggi l'articolo