Salute pubblica: l’Unione Europea dovrebbe avere un ruolo più forte per gestire minacce future

I membri del Parlamento europeo hanno ribadito l’importanza di rafforzare il ruolo dell’Unione Europea nell’area della sanità e salute pubblica, traendo i dovuti insegnamenti dall’esperienza legata al Covid-19.

Il dibattito tra il Parlamento, il Consiglio dell’UE e la Commissaria europea alla salute Stella Kyriakides dell’8 luglio ha avuto luogo due giorni prima del voto su una risoluzione sulla strategia dell’UE per la salute pubblica post-coronavirus.

I parlamentari hanno sottolineato che la pandemia è ancora lontana dall’esaurirsi e che è necessario che i sistemi sanitari europei siano pronti e coordinati per gestire minacce sanitarie future. In questo senso, il ruolo dell’UE dovrebbe essere rafforzato, offrendo maggiori garanzie di approvvigionamento di medicinali e dispositivi di protezione accessibili e sostenendo la ricerca. Alcuni parlamentari suggeriscono anche il rafforzamento delle agenzie europee per la salute ECDC ed EMA e la creazione di una European Health Union con standard minimi comuni.

Nonostante la salute pubblica sia una responsabilità primaria dei singoli Stati, l’Unione Europea gioca un ruolo importante nel migliorare il sistema sanitario, prevenire e gestire le crisi, mitigare i rischi per la salute e armonizzare le strategie tra Stati membri. Il Parlamento ha fortemente promosso una politica europea sulla salute e, in una risoluzione sul budget UE 2021-2027 e sul piano per la ripresa post-Covid, ha insistito per la creazione di un programma europeo interamente dedicato al tema.

La Commissione ha quindi proposto lo stanziamento di 9,4 miliardi di euro per il programma EU4Health come parte del piano di ripresa Next Generation EU.

Ulteriori informazioni al seguente link.

News

Swiss Italian start up Award

Leggi l'articolo

Dottorati innovativi – Decreto Ministeriale 630/2024

Leggi l'articolo

Approvazione DL PNRR: verso una nuova rotta per la competitività nazionale della ricerca clinica

Leggi l'articolo

Terapia genica e farmaci RNA per la lotta contro il cancro: online un nuovo bando per progetti di ricerca

Leggi l'articolo

Gemelli digitali: emesso un nuovo bando di gara della Commissione europea

Leggi l'articolo

Al via la call StartUp Breeze 2024

Leggi l'articolo

Eventi

Incentivi a fondo perduto per la ricerca collaborativa in Regione Lombardia

Il 28 maggio il Cluster lombardo scienze della vita, in collaborazione con l’Area Credito e...
Leggi l'articolo

EU4Health Stakeholders’ Conference

Il 19 giugno 2024 si terrà, a Bruxelles e in modalità online, la Conferenza degli stakeholders di EU4Health...
Leggi l'articolo

Scenario home care: dall’opportunità del PNRR allo sviluppo di un’assistenza 5.0

È evidente che l’arrivo di nuove tecnologie, talvolta rivoluzionarie anche per la pratica clinica, renda...
Leggi l'articolo

IMI Impact on antimicrobial resistance – Webinar

Il 31 maggio 2024, l’Innovative Health Initiative organizza l’evento online “IMI Impact on antimicrobial resistance”, per evidenziare l’impatto...
Leggi l'articolo

APRE & MUR: Info day italiani sui bandi EU Missions 2024 di Horizon

Il 7 e l’8 maggio 2024, APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea), in collaborazione con il Ministero dell’Università e...
Leggi l'articolo

Horizon Europe info day: Cluster 1 – Health

Il 28 maggio 2024, la Commissione europea ha organizzato online un Infoday dedicato ai tre nuovi topic del Cluster 1 – Health, che...
Leggi l'articolo