STORM – database milanese di pazienti Covid, in uno studio genetico internazionale

Il super archivio dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca e del San Gerardo di Monza alla base della ricerca sul NEJM.

L’archiviazione, l’analisi e l’interpretazione dei dati sono uno strumento di fondamentale importanza nella ricerca clinica sia per aumentare le conoscenze su Covid-19 sia per migliorare l’assistenza e la cura dei pazienti.

STORM è uno studio osservazionale sulla storia naturale dei pazienti ospedalizzati per Sars-Cov-2, un super-archivio dei dati clinici, diagnostici, terapeutici e dei campioni biologici relativi ai pazienti Covid-19 ricoverati fino a oggi nell’Ospedale San Gerardo di Monza e in quello di Desio. Archivio che sarà aggiornato costantemente nel tempo.

STORM è alla base di una importante ricerca pubblicata sul New England Journal of Medicine, frutto di una collaborazione internazionale tra centri di ricerca clinica italiani e spagnoli e genetisti tedeschi e norvegesi.

Poiché si conosce ancora poco sul Covid-19 sia a livello di aspetti patogenetici, sia dei fattori correlati a una evoluzione più grave della malattia e a una maggiore suscettibilità ad essa, i “Genome Wide Association Study (GWAS)”, assumono importanza fondamentale. Nello studio pubblicato sono state analizzate le sequenze geniche di 1610 pazienti affetti da Covid-19 ricoverati in tre ospedali italiani e quattro spagnoli, tutti con insufficienza respiratoria, e in 2205 soggetti di controllo senza malattia. Il risultato principale dello studio è una forte associazione tra gruppi sanguigni AB0 e la tendenza ad avere un quadro clinico più severo. Il lavoro dimostra che il gruppo sanguigno 0 è associato a un rischio più basso di sviluppare un’infezione clinicamente grave mentre il gruppo sanguigno A è associato a un rischio più elevato. Le ragioni alla base di questo differente profilo di rischio saranno da approfondire con studi dedicati.

STORM ha ricevuto l’autorizzazione dal comitato etico dell’Istituto Spallanzani di Roma, il comitato unico nazionale per la sperimentazione sul virus. Nei due mesi dall’inizio dell’emergenza la ASST di Monza ha trattato, nei due ospedali di Monza e Desio, più di 1500 pazienti Covid, dei quali il 35,4% è poi stato dimesso, mentre il 14% è stato trasferito presso altre strutture a più bassa intensità di cura. L’età media dei pazienti ricoverati è stata di 65,6 anni, quella dei deceduti di 76,7 anni. Il sistema raccoglierà anche i dati dei futuri pazienti affetti da infezione da Covid-19. è già stato consentito l’accesso al super-archivio per numerose indagini tra cui: l’identificazione dei fattori di rischio per la mortalità intra-ospedaliera nei pazienti ricoverati nei reparti Covid-19, la valutazione d’impatto di un indice di fragilità sul decorso clinico, lo studio della presenza di anomalie nel sistema della coagulazione nella fase evolutiva della polmonite da Sars-Cov-2, l’individuazione di determinanti genetici dell’infezione e l’identificazione di una relazione tra età, sesso e presenza di altre patologie e il rischio di insorgenza della malattia.

News

Premio Internazionale “Lombardia è Ricerca”

Leggi l'articolo

Aiop rinnova le cariche sociali: Gabriele Pelissero eletto Presidente Nazionale per il quadriennio 2024 – 2028

Leggi l'articolo

Vanguard Initiative: Ingresso del Cluster nello Smart Health Pilot

Leggi l'articolo

Terapia genica e farmaci RNA per malattie infiammatorie e infettive: nuovo bando per progetti di ricerca

Leggi l'articolo

EU4Health: pubblicati nuovi bandi nell’area della preparazione alle crisi sanitarie

Leggi l'articolo

Progetto EUCAIM: lanciata l’open call sulla ricerca sul cancro e l’uso dell’IA

Leggi l'articolo

Eventi

mAI più come prima – Conversazioni sull’Intelligenza Artificiale

Il 24 giugno alle 17.30 si terrà in Assolombarda l’evento mAI più come prima –...
Leggi l'articolo

ELIXIRxNextGenIT & SEE LIFE: Piattaforme PNRR al servizio del Paese

Il 24 e 25 giugno 2024 si terranno presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca due...
Leggi l'articolo

Collabora&Innova: bando 2024 per gli ecosistemi innovativi lombardi

Collabora&Innova con uno stanziamento di oltre 100 milioni di euro è il principale incentivo disponibile...
Leggi l'articolo

PRESENTAZIONE DEL BANDO “BED TO BENCH : THE WAY TO INNOVATION”

Il bando “FROM BED TO BENCH: THE WAY TO INNOVATION”, rappresenta un’iniziativa della Fondazione Regionale...
Leggi l'articolo

Info session: open call for proposals – EU4Health Annual Work Programme 2024

Il 29 maggio 2024, dalle 09:30 alle 13:00, si terrà in modalità online l’evento “Info session: open call...
Leggi l'articolo

Life Science Next: Dati e Ricerca per la Salute del futuro

Il 25 giugno, a partire dalle ore 15:00, l’Auditorium di Assolombarda ospiterà l’evento annuale del...
Leggi l'articolo