THCS Partnership: al via il bando ‘Innovate to Prevent’ per la Salute Personalizzata

La European Partnership on Transforming Health and Care Systems (THCS) ha lanciato il suo secondo bando transnazionale congiunto

Il bando dal titolo ‘Innovate to Prevent: Personalised Prevention in Health and Care Services’, mira a sostenere l’attuazione di modelli innovativi di salute e assistenza centrati sulla persona, che affrontino strategie di prevenzione attraverso l’utilizzo chiave delle tecnologie e dei servizi digitali esistenti. L’obiettivo ultimo è migliorare la qualità, l’efficienza, l’equità e la sostenibilità dei sistemi sanitari per cittadini e pazienti.

L’iniziativa offre l’opportunità di coordinare e ottimizzare gli sforzi di ricerca e innovazione in Europa e nei suoi Paesi partner, contribuendo a colmare le lacune di conoscenza in vari settori e promuovendo l’implementazione e il trasferimento di soluzioni innovative, con progetti dalla durata prevista compresa tra 12 e 36 mesi.

Possono partecipare al bando consorzi transnazionali composti da università, organizzazioni di ricerca e diffusione della conoscenza, enti di ricerca e innovazione pubblici o privati, stakeholder operativi, fornitori di servizi sanitari, istituzioni educative e imprese di qualsiasi dimensione. I consorzi possono essere composti da un massimo di 9 membri, con un limite di 3 membri provenienti dallo stesso Paese, in cui il coordinatore deve essere un potenziale beneficiario dei fondi dell’agenzia nazionale o regionale corrispondente.

Il bando, in seguito alla manifestazione d’interesse a partecipare con scadenza il 16 aprile 2024, si struttura in una parte internazionale, che prevede la presentazione di una domanda direttamente alla struttura gestionale del partenariato europeo, e una sezione nazionale con i dettagli della proposta progettuale, entrambe con scadenza fissata al 14 maggio 2024.

Il budget totale a disposizione supera i € 34.000.000, provenienti da 30 agenzie di finanziamento nazionali e regionali. Per l’Italia, i fondi disponibili tramite i Ministeri della Salute e dell’Università e della Ricerca e l’Ufficio per il sanitario e il sociale della regione Puglia ammontano complessivamente a € 8.060.000, con importi massimi per progetto differenti tra i finanziatori.

Clicca qui per maggiori informazioni.

News

DigitalHealthUptake: aperta la call per la formazione nel settore della sanità digitale

Leggi l'articolo

Al via il bando di Horizon Europe EIC Transition Open 2024

Leggi l'articolo

EU Mission – Cancer: aperti i nuovi bandi per combattere il cancro in Europa

Leggi l'articolo

AGE-IT: AL VIA IL BANDO A CASCATA DELLO SPOKE 3 “Fattori clinici e ambientali, stato funzionale e multi morbilità”

Leggi l'articolo

EIT Digital: lanciato il Venture Incubation Program

Leggi l'articolo

CALL4INNOVIT 2024 | LIFE SCIENCES & DIGITAL HEALTH

Leggi l'articolo

Eventi

Horizon Europe info day: Cluster 1 – Health

Il 28 maggio 2024, la Commissione europea ha organizzato online un Infoday dedicato ai tre nuovi topic del Cluster 1 – Health, che...
Leggi l'articolo

IHI | In conversation with EBiSC2

Il 15 maggio 2024, l’Innovative Health Initiative organizzerà un evento online intitolato “In conversation with...
Leggi l'articolo

Health Innovation Global Forum 2024

Il 9 maggio 2024, nell’ambito della MIND Innovation Week, si terrà presso l’Auditorium di Human...
Leggi l'articolo

Call4Innovit – #Biotech Accelerator Program in San Francisco | Virtual Fireside Chat

Nell’ambito delle attività del Gruppo di lavoro PMI & Startup di Federchimica Assobiotec: Pierluigi Paracchi, componente Consiglio...
Leggi l'articolo

EU-X-CT Public Stakeholders’ Forum: Making cross-border access to clinical trials a reality

L’iniziativa europea pubblico-privata EU-X-CT mira a facilitare l’accesso transfrontaliero alle sperimentazioni cliniche in termini concreti,...
Leggi l'articolo

SEN meets AGE-IT: info day sui bandi degli Spoke 3 e 6

Il prossimo 19 aprile, alle ore 11:00, si terrà un info day dedicato ai bandi a...
Leggi l'articolo