COST: due avvisi MUR per l’individuazione di esperti

Il MUR ha aperto le manifestazioni di interesse per esperti nel Review Panel e per il Comitato Scientifico del Programma COST.

Il Ministero dell’Università e della Ricerca partecipa attivamente al programma intergovernativo COST e ha pubblicato due avvisi per diventare esperti qualificati e unirsi al Review Panel e al Comitato Scientifico del programma.

Candidature per il Review Panel
Gli esperti selezionati potranno contribuire alla valutazione e alla selezione di proposte innovative in vari ambiti disciplinari, assicurando la qualità e il successo del programma.

In particolare, i Review Panel svolgono un ruolo chiave nel garantire la qualità dell’analisi delle proposte e nel risolvere eventuali divergenze di opinioni tra gli Esperti Esterni Indipendenti. Il panel degli esperti è responsabile di:

  • esaminare e approvare i rapporti di valutazione e i voti delle proposte in cui gli esperti esterni indipendenti hanno raggiunto un consenso,
  • gestire le divergenze di opinioni tra gli Esperti Esterni Indipendenti per le proposte in cui non c’è un consenso unanime,
  • assicurare la coerenza nelle valutazioni tra le diverse proposte e gruppi di revisione,
  • identificare proposte con un alto potenziale di impatto o che evidenziano problematiche emergenti o sviluppi futuri rilevanti,
  • preparare una relazione da presentare al Comitato Scientifico COST utilizzando i modelli forniti da COST.

Sono richieste le seguenti qualifiche e requisiti per gli esperti interessati:

  • una solida esperienza nell’ambito disciplinare di riferimento,
  • conoscenza del programma COST e delle Azioni COST,
  • comprensione della differenza tra valutazione e revisione (controllo di qualità),
  • disponibilità a partecipare e lavorare sia da remoto che in loco,
  • nessun coinvolgimento in proposte COST in corso,
  • iscrizione al database degli Esperti COST (e-COST).

Gli ambiti disciplinari richiesti sono:

  • Mathematics
  • Mechanical engineering
  • Environmental / Industrial Biotech
  • Social and Economic Geography
  • Communication
  • Medical and Health Sciences

La nomina degli esperti sarà effettuata dal COST National Coordinator.

Candidature per il Comitato Scientifico
Verrà selezionato un esperto altamente qualificato per diventare membro del Comitato Scientifico del Programma. Il vincitore fornirà consulenza e supervisione per le proposte di COST Action, valutazioni, monitoraggio e valutazione finale delle azioni COST, oltre all’analisi dell’impatto delle azioni concluse.

Il Comitato Scientifico ha un ruolo chiave e una serie di responsabilità, tra cui:

  • adozione di un elenco di proposte di COST Action in risposta alla Open Call annuale.
  • supervisione generale e controllo di qualità delle procedure di valutazione delle proposte e delle azioni COST.
  • fornire consulenza scientifica e tecnologica per la COST Association.

Sono richieste le seguenti qualifiche e requisiti per i candidati interessati:

  • esperienza e competenza come ricercatore o scienziato con una visione ampia del panorama della ricerca europea e internazionale,
  • esperienza nelle procedure di valutazione e/o valutazione di programmi di ricerca, preferibilmente a livello europeo e/o globale,
  • ampia comprensione delle strategie relative a Scienza e Tecnologia a livello nazionale o europeo,
  • conoscenza dell’analisi di impatto.

La posizione nel Comitato Scientifico è onoraria e non prevede alcuna forma di remunerazione. Le spese di viaggio e soggiorno connesse al ruolo saranno rimborsate da COST.

Gli ambiti disciplinari richiesti sono:

  • Environmental engineering
  • Environmental biotechnology
  • Nano-technology
  • Educational sciences (excluding institutional and economic aspects)
  • Law
  • Social and economic geography
  • History and Archeology
  • Languages and literature

Gli interessati di entrambe le posizioni possono mandare la propria candidatura entro il 5 novembre 2023.

Maggiori informazioni qui.

News

Swiss Italian start up Award

Leggi l'articolo

Dottorati innovativi – Decreto Ministeriale 630/2024

Leggi l'articolo

Approvazione DL PNRR: verso una nuova rotta per la competitività nazionale della ricerca clinica

Leggi l'articolo

Terapia genica e farmaci RNA per la lotta contro il cancro: online un nuovo bando per progetti di ricerca

Leggi l'articolo

Gemelli digitali: emesso un nuovo bando di gara della Commissione europea

Leggi l'articolo

Al via la call StartUp Breeze 2024

Leggi l'articolo

Eventi

Incentivi a fondo perduto per la ricerca collaborativa in Regione Lombardia

Il 28 maggio il Cluster lombardo scienze della vita, in collaborazione con l’Area Credito e...
Leggi l'articolo

EU4Health Stakeholders’ Conference

Il 19 giugno 2024 si terrà, a Bruxelles e in modalità online, la Conferenza degli stakeholders di EU4Health...
Leggi l'articolo

Scenario home care: dall’opportunità del PNRR allo sviluppo di un’assistenza 5.0

È evidente che l’arrivo di nuove tecnologie, talvolta rivoluzionarie anche per la pratica clinica, renda...
Leggi l'articolo

IMI Impact on antimicrobial resistance – Webinar

Il 31 maggio 2024, l’Innovative Health Initiative organizza l’evento online “IMI Impact on antimicrobial resistance”, per evidenziare l’impatto...
Leggi l'articolo

APRE & MUR: Info day italiani sui bandi EU Missions 2024 di Horizon

Il 7 e l’8 maggio 2024, APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea), in collaborazione con il Ministero dell’Università e...
Leggi l'articolo

Horizon Europe info day: Cluster 1 – Health

Il 28 maggio 2024, la Commissione europea ha organizzato online un Infoday dedicato ai tre nuovi topic del Cluster 1 – Health, che...
Leggi l'articolo