Horizon Europe e Copernicus: via libera alla partecipazione UK

Un accordo che apre nuovi orizzonti per la ricerca e l’innovazione condivisa, rafforzando il legame tra UE e Regno Unito.

Il Consiglio dell’UE ha ufficialmente approvato la partecipazione del Regno Unito ai programmi Horizon Europe e Copernicus dell’Unione Europea, approvando l’accordo raggiunto tra la Commissione e il governo britannico il 7 settembre 2023.

In base a questo accordo, a partire dal 1° gennaio 2024, i ricercatori e le organizzazioni britannici avranno la possibilità di partecipare al programma di ricerca e innovazione Horizon Europe su base paritaria con i loro omologhi degli Stati membri dell’UE. Questo segna un passo cruciale verso una collaborazione scientifica continua e unificata tra il Regno Unito e l’Unione Europea.

Oltre alla partecipazione a Horizon Europe, il Regno Unito avrà accesso al programma di osservazione della terra Copernicus dell’UE, beneficiando dei servizi di sorveglianza e tracciamento spaziale dell’Unione. Questa inclusione rappresenta un’opportunità senza precedenti per una cooperazione avanzata nel campo dell’osservazione terrestre e delle tecnologie spaziali.

La partecipazione del Regno Unito a questi programmi sarà condizionata alle disposizioni dell’accordo commerciale e di cooperazione tra l’UE e il Regno Unito. Ciò include l’obbligo di contribuire finanziariamente al bilancio dell’UE, garantendo così una partecipazione equa e sostenibile.

I prossimi passi prevedono che l’Unione Europea formalizzi questo accordo di principio attraverso una decisione presa dal comitato specializzato UE-Regno Unito sulla partecipazione ai programmi dell’Unione. Questo comitato, istituito nell’ambito dell’accordo commerciale e di cooperazione, è previsto che adotti la decisione entro la fine dell’anno, aprendo la strada a una collaborazione scientifica e tecnologica ancora più stretta tra le due parti.

Maggiori informazioni qui.

News

Premio Internazionale “Lombardia è Ricerca”

Leggi l'articolo

Aiop rinnova le cariche sociali: Gabriele Pelissero eletto Presidente Nazionale per il quadriennio 2024 – 2028

Leggi l'articolo

Vanguard Initiative: Ingresso del Cluster nello Smart Health Pilot

Leggi l'articolo

Terapia genica e farmaci RNA per malattie infiammatorie e infettive: nuovo bando per progetti di ricerca

Leggi l'articolo

EU4Health: pubblicati nuovi bandi nell’area della preparazione alle crisi sanitarie

Leggi l'articolo

Progetto EUCAIM: lanciata l’open call sulla ricerca sul cancro e l’uso dell’IA

Leggi l'articolo

Eventi

mAI più come prima – Conversazioni sull’Intelligenza Artificiale

Il 24 giugno alle 17.30 si terrà in Assolombarda l’evento mAI più come prima –...
Leggi l'articolo

ELIXIRxNextGenIT & SEE LIFE: Piattaforme PNRR al servizio del Paese

Il 24 e 25 giugno 2024 si terranno presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca due...
Leggi l'articolo

Collabora&Innova: bando 2024 per gli ecosistemi innovativi lombardi

Collabora&Innova con uno stanziamento di oltre 100 milioni di euro è il principale incentivo disponibile...
Leggi l'articolo

PRESENTAZIONE DEL BANDO “BED TO BENCH : THE WAY TO INNOVATION”

Il bando “FROM BED TO BENCH: THE WAY TO INNOVATION”, rappresenta un’iniziativa della Fondazione Regionale...
Leggi l'articolo

Info session: open call for proposals – EU4Health Annual Work Programme 2024

Il 29 maggio 2024, dalle 09:30 alle 13:00, si terrà in modalità online l’evento “Info session: open call...
Leggi l'articolo

Life Science Next: Dati e Ricerca per la Salute del futuro

Il 25 giugno, a partire dalle ore 15:30, l’Auditorium di Assolombarda ospiterà l’evento annuale del...
Leggi l'articolo