Horizon Europe e Copernicus: via libera alla partecipazione UK

Un accordo che apre nuovi orizzonti per la ricerca e l’innovazione condivisa, rafforzando il legame tra UE e Regno Unito.

Il Consiglio dell’UE ha ufficialmente approvato la partecipazione del Regno Unito ai programmi Horizon Europe e Copernicus dell’Unione Europea, approvando l’accordo raggiunto tra la Commissione e il governo britannico il 7 settembre 2023.

In base a questo accordo, a partire dal 1° gennaio 2024, i ricercatori e le organizzazioni britannici avranno la possibilità di partecipare al programma di ricerca e innovazione Horizon Europe su base paritaria con i loro omologhi degli Stati membri dell’UE. Questo segna un passo cruciale verso una collaborazione scientifica continua e unificata tra il Regno Unito e l’Unione Europea.

Oltre alla partecipazione a Horizon Europe, il Regno Unito avrà accesso al programma di osservazione della terra Copernicus dell’UE, beneficiando dei servizi di sorveglianza e tracciamento spaziale dell’Unione. Questa inclusione rappresenta un’opportunità senza precedenti per una cooperazione avanzata nel campo dell’osservazione terrestre e delle tecnologie spaziali.

La partecipazione del Regno Unito a questi programmi sarà condizionata alle disposizioni dell’accordo commerciale e di cooperazione tra l’UE e il Regno Unito. Ciò include l’obbligo di contribuire finanziariamente al bilancio dell’UE, garantendo così una partecipazione equa e sostenibile.

I prossimi passi prevedono che l’Unione Europea formalizzi questo accordo di principio attraverso una decisione presa dal comitato specializzato UE-Regno Unito sulla partecipazione ai programmi dell’Unione. Questo comitato, istituito nell’ambito dell’accordo commerciale e di cooperazione, è previsto che adotti la decisione entro la fine dell’anno, aprendo la strada a una collaborazione scientifica e tecnologica ancora più stretta tra le due parti.

Maggiori informazioni qui.

News

PARTECIPAZIONE COLLETTIVA ALLA BIO INTERNATIONAL CONVENTION 2024

Leggi l'articolo

Innovit: al via i nuovi programmi di accelerazione per PMI italiane nella Silicon Valley

Leggi l'articolo

COST: aperto il bando 2024 a supporto di reti di ricerca interdisciplinari

Leggi l'articolo

EIC Accelerator di Horizon Europe: disponibili i documenti per preparare le proposte complete

Leggi l'articolo

AI4Life: al via la call dedicata all’analisi di bioimmagini

Leggi l'articolo

ERA: lanciata la nuova Piattaforma di policy

Leggi l'articolo

Eventi

BIO INTERNATIONAL CONVENTION 2024

L’ICE Agenzia, Ufficio Attrazione Investimenti Esteri – nel quadro del programma Invest in Italy realizzato...
Leggi l'articolo

Entrepreneurial Universities: spinoffs and technology transfer

Il 14 marzo 2024, dalle 14.00 alle 15.30, la Policy Learning Platform ospiterà il webinar “Entrepreneurial Universities: spinoffs...
Leggi l'articolo

Messico: il valore del mercato Life Science – Webinar

Assolombarda e la Camera di Commercio Italiana in Messico, in collaborazione con Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e...
Leggi l'articolo

Giornata Nazionale BBMRI.it 2024

La Giornata Nazionale delle Biobanche di BBMRI.it torna a Milano, presso l’Università degli Studi di...
Leggi l'articolo

INFO DAY Horizon Europe – European Partnerships: bandi 2024 Innovative Health Initiative (IHI), Cluster 1 | Nuove call 6 e 7

Il prossimo 26 febbraio alle 14.30 si terrà a Milano, presso l’Auditorium Rita Levi Montalcini...
Leggi l'articolo

European Cluster Conference 2024

Tra il 6 e l’8 maggio 2024, si terrà a Bruxelles la “European Cluster Conference 2024” L’evento tratterà la resilienza e l’adattabilità...
Leggi l'articolo